E’ in avvio “Ban the war, change the system” il Corso online ore promosso da Pax Christi e da Pro Civitate Christiana e rivolto a insegnanti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado, IdR, operatori pastorali, attivisti della Pace e dei Diritti umaniIn.

Il corso  in continuità con i due corsi precedenti, “Ban the bomb” sul disarmo nucleare nel 2021 e “Ban the bomb ban the war”, nel 2022, si terrà dal 21 febbraio al 27 marzo 2024, tutti i mercoledì dalle 18 alle 20 per un totale  di 12 ore.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito della ‘Trama dei Diritti’ lo spazio culturale promosso da CSV Lombardia Sud aperto a tutte le organizzazioni che si riconoscono come parte di un sistema di enti e realtà impegnate nella costruzione della cultura dei diritti, attraverso un approccio integrato indicato dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

“Oggi viviamo un cambiamento d’epoca che pone sfide nuove, che per noi sono difficili da comprendere. Ma questo tempo richiede di vivere i problemi come sfide non come ostacoli”. (papa Francesco)

La guerra, purtroppo, sta diventando la risposta sistematica ad un a mondo travagliato da molteplici crisi: è in corso ”la terza guerra mondiale a pezzi”.

Decenni di globalizzazione selvaggia hanno aumentato le disuguaglianze; hanno saccheggiato il pianeta, generato conflitti e forti flussi migratori. Le crisi che ne sono conseguite hanno portato il sistema mondo ad un punto di rottura che obbliga a cambiare rotta se si vuol salvare il pianeta e l’umanità.

La guerra in Ucraina ha aperto poi nuovi scenari internazionali. Sta emergendo un Sud Globale che rivendica una leadership in opposizione a quella del blocco occidentale. Il vecchio ordine mondiale sta per essere archiviato e il nuovo ordine avanza nel segno dell’incertezza.

Il corso parte dalla riflessione sulla condizione di una umanità in cerca di senso in  un mondo sempre più diviso e in guerra e si interroga -alla luce del magistero di papa Francesco- sul ruolo che la società civile, le istituzioni e gli organismi internazionali possono svolgere per arrivare a un ordine mondiale più giusto e fraterno. Con l’obiettivo prioritario di aiutare insegnanti ed educatori a trasmettere ai giovani la fiducia nel futuro.

Nei file allegato a questa news sono disponibili tutte le informazioni per l’iscrizione e il programma completo delle lezioni