Abbattendo i muri è il titolo del documentario che fa parte di una rassegna di proiezioni sulla questione curda. L’iniziativa intende sostenere il progetto di ricostruzione del Nuovo Cinema Amud ad Amude, provincia di Heseke.

L’evento rientra tra le azioni a sostegno di un popolo oppresso, che ha la necessità di tener viva la memoria collettiva e la propria cultura al fine di far conoscere la grave situazione in cui versa.

La questione curda passa anche attraverso l’impegno delle donne, spesso in posizioni di emarginazione nelle regioni del Medioriente. Infatti le donne curde sono in prima linea nella difesa di un processo rivoluzionario di libertà e di autonomia. Per questa ragione sono un esempio importante per tutti i giovani.

Riteniamo importante che la cittadinanza conosca le condizioni di un popolo, cui è stato negato il diritto di riconoscersi nella propria cultura e nella propria storia, ma che con coraggio si impegna per costruire un modello di società libera ed uguale. E che si può fare.

Per informazioni: email kurdish-mn@inventati.org, info.uikionlus@gmail.com

Organizzato da Amnesty gruppo 79 Mantova, Uiki Onlus Rete Kurdistan Mantova, in collaborazione con Comune di Mantova, Rete Kurdistan Mantova, Arci Mantova, Arci 02 APS

Qui di seguito il manifesto scaricabile in anteprima: