Stella Troyli presenterà a tutto tondo la pittrice del ‘600 Artemisia Gentileschi, una figura femminile che ha saputo, con la propria passione e attitudine, abbattere i pregiudizi di una cultura che non valorizzava il genio femminile.

Lilli Barberi mostrerà gli aspetti relazionali e affettivi dell’artista in chiave psicoanalitica.

Un invito a promuovere e stimolare il sapere e l’arte con la determinazione e la passione che solo le donne hanno, ricordando loro che quando c’è passione “si può fare”.

Il manifesto

Per informazioni: 3395822295

Organizzato da CIF Centro Italiano Femminile di Voghera, in collaborazione con la Consulta per i Problemi Sociali di Voghera.