A 60 anni dalla prima marcia per la pace organizzata da Aldo Capitini (1961), raccogliamo la sfida di portare avanti una storia di impegno per la Pace e per i diritti umani. Una storia fatta di centinaia di migliaia di donne e uomini di tante generazioni e di ogni età. I giovani saranno protagonisti di questa mattinata, insieme a una voce che tra le tante spicca nel panorama del pacifismo italiano.

Interverrà come relatore don Fabio Corazzina (Pax Christi) e un gruppo di studenti darà voce a una esposizione di fotografie e immagini sui diritti umani: 

  • Il caporalato e il diritto al lavoro equo, presentata dai ragazzi di 3°A Liceo Classico
  • I cambiamenti climatici – presentata dai ragazzi di 4 IeFP
  • Guerra e migrazione: i Balcani dalla guerra degli anni ’90 alla rotta balcanica odierna – presentata dai ragazzi di 4 A Classico
  • L’infanzia e lo sfruttamento – presentata dai ragazzi di 5 B Lssa

Concluderanno la mattinata alcuni noti canti popolari sul tema del lavoro, che saranno interpretati dalle classi 1 A Classico – 2 A Classico e 4 A info, diretti dalla prof.ssa Chiara Maria Zani e dal prof. Gian Carlo Roseghini. Alla fisarmonica prof. Gian Carlo Agosti, alle chitarre  e al crayon studenti dell’IIS Romani.

Riferimenti per Prenotazione obbligatoria: Per partecipare all’evento è necessario iscriversi inviando un’email a sara.pisani@poloromani.net, specificando se si parteciperà in presenza o a distanza.

Seguirà invio del link agli iscritti in modalità streaming.

Ore 9.30 Incontro/dibattito. La mostra sarà visitabile dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00

Organizzato da: I.I.S. G.Romani in collaborazione con Pax Christi –  IC Diotti e IC Marconi – Fotocine Casalasco 1966 APS.