Incontro/presentazione alla comunità del progetto “Sapori di libertà” che vede il coinvolgimento di alcuni detenuti, con impegno, soddisfazione e buoni risultati, all’interno del laboratorio di panificazione creato nella Casa Circondariale di Mantova.

Tra gli obiettivi dell’appuntamento sensibilizzare i partecipanti sulla tema della giustizia riparativa, sul percorso che questi ragazzi hanno intrapreso, sul risveglio della consapevolezza di poter apprendere una nuova professione, che niente ha a che vedere con la loro vita precedente, sul fatto che i loro prodotti suscitano emozioni e risvegliano i sensi, in particolare l’olfatto e il gusto.

Durante la mattinata tante le voci che si alterneranno: Libra ETS, associazione promotrice del progetto, la Direzione della Casa Circondariale di Mantova, l’Assessore al Welfare del Comune di Mantova, i detenuti che sono attivi nel laboratorio o che vi hanno lavorato (in presenza e/o tramite la lettura di una testimonianza scritta), il referente di azienda/cooperativa cliente del laboratorio che porterà un esempio di responsabilità sociale.

L’evento si concluderà con una degustazione finale di alcuni prodotti del laboratorio.

Riferimenti per Prenotazione obbligatoria: info@associazionelibra.com

Organizzato da: Libra ETS in collaborazione con Casa Circondariale di Mantova, aziende/cooperative clienti del laboratorio di panificazione

L’iniziativa fa parte del progetto: Sapori di libertà

Per informazioni: info@associazionelibra.com