Esperienze di pronto intervento telefonico.  

Il CAV-Centro pavese di accoglienza alla vita, presente da oltre quarant’anni in città, ha attivato un numero telefonico a cui rivolgersi in caso di gravidanza inattesa. La paura e la solitudine possono essere vinte grazie a una voce amica e a un aiuto sicuro.

L’esperienza, già consolidata sul territorio nazionale e in varie aree geografiche, dà risultati incoraggianti, confermati da varie testimonianze: ne hanno parlato Soemia Sibillo (Direttrice del CAV Mangiagalli di Milano) e Claudio Larocca (presidente dei CAV e Movimenti per la Vita di Val d’Aosta e Piemonte e vicepresidente nazionale del Movimento per la Vita), ambedue da tempo attivi nel settore. 

Per informazioni: 3332962687 – mussini@inwind.it   

Organizzato da: CAV Centro Pavese di Accoglienza alla Vita