L’incontro a chiusura della mostra vuole portare l’attenzione sui percorsi a valenza riparativa attraverso le attività artistiche realizzate da giovani che hanno avuto problemi con la giustizia.

La cittadinanza è così invitata a riflettere su come i giovani vedono la realtà e su come gli adulti possano accogliere le loro riflessioni ed acquisire una maggiore responsabilizzazione contribuendo ad azioni di cambiamento reciproche.

Si può fare è: la possibilità di cambiamento che alcune persone hanno saputo dimostrare attraverso il loro impegno; la testimonianza e la voglia di “riscatto” agli occhi della società; il desiderio di “riparare” al danno arrecato e “partecipare” alla costruzione di una società migliore.

Per informazioni: telefono 331-6656076, email laboratorionexus.mantova@gmail.com

Organizzato da Laboratorio Nexus Mantova, in collaborazione con Casa Circondariale di Mantova, Comune di Mantova, Cooperativa Alce Nero, Cooperativa Hike, CNGEI, UEPE di Mantova, USSM di Brescia

Qui la locandina di approfondimento: