Proiezione di “What we eat” e dialogo con l’ideatrice e autrice Silvia Lazzaris.

Un viaggio per scoprire come è cambiato il cibo e il rapporto con il cibo negli ultimi cento anni, con l’obiettivo di analizzare i diversi livelli di responsabilità di chi opera nel settore alimentare, per tracciare un punto di partenza verso un vero cambiamento.

Il diritto al cibo nasce dalle filiere che mettono in relazione consumatori e produttori di tutto il mondo.

Iniziativa promossa dal progetto PAZ: Pavia Anno Zero – né sprechi né avanzi.

Le nostre scelte alimentari, i nostri acquisti, i nostri consumi possono produrre sprechi e ingiustizie, ma possono anche dare valore a produzioni giuste, sane e sostenibili. Il nostro piatto è uno strumento per creare relazioni positive con tutto il mondo.

Il manifesto

Per informazioni: cafe.bottegadelmondo@gmail.com

Organizzato da CAFE – Costruire Adesso un Futuro Equo e Collegio Universitario Cairoli, in collaborazione con Fondazione Romagnosi, coop Balancin e Amici dei Boschi, nell’ambito del progetto “Di Storia in Storia”